Be sweet, be a Mother

Crescere i figli… tra alto contatto ed ironia

Dedicato al tuo papà

1 Commento

padre

Si alzano dopo un po’ di coccole, il paperino è sveglio da un po’ e non ha più pazienza, il ragazzo con la barba invece è lento a carburare la mattina…
Li guardo uscire dalla stanza: lui è così piccolo e l’altro è così giovane… Non ci penso quasi mai.
Mi giro dall’altra parte per colpa di un’influenza che non molla, di solito a quest’ora sono già fuori casa.
Dalla cucina li sento chiacchierare mentre fanno la colazione, il ragazzo è sempre gentile con il paperino, gli chiede “Succo o latte? Cereali o biscotti?” ed il piccolo così educato che mi stupisco sempre, dice “Per favore” e “Grazie mille!”.
Poi viene il momento di lavarsi, il ragazzo con la barba sa essere dolce e deciso nello stesso tempo, dice “Forza Amore, fai da solo 🙂 ” ed il paperino non discute di ogni cosa come invece fa con me.
Gli invidio un po’ questo “trattamento riservato”, ma ormai sono consapevole delle diverse dinamiche che animano i nostri ruoli.
Ridono, scherzano, ogni tanto si schioccano un bacio e parlano moltissimo: è un piacere ascoltarli.
Quando aprono la porta del bagno il bambino è vestito e profumato, canta, corre, ride, è molto felice, come non avevo mai immaginato che fosse prima di andare alla scuola materna.
Mi salutano e sulla soglia il ragazzo dice “Io ho il mio sacchettino e tu?”, il bambino prende la sua bavaglia pulita e si avviano mano nella mano.
Il ragazzo tanti anni fa mi disse che il suo desiderio più grande era farsi una famiglia, che ce l’avrebbe messa tutta e sarebbe stato un bravo papà.
Era vero.

“…So for once in my life
let me get what I want
Lord knows it would be the first time
Lord knows it would be the first time…”

Autore: Michela

Mamma ad alto contatto, laureata in psicologia dell'età evolutiva, vegana, filorientale. Nel mio blog parlo di maternità, di risparmio e della scelta vegan. Con ironia!

One thought on “Dedicato al tuo papà

  1. La commovente semplicità dell’essere padre! È così bello quando si prendono il loro spazio!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...