Be sweet, be a Mother

Crescere i figli… tra alto contatto ed ironia

Pancetta post parto addio (e oddio, anche)!

4 commenti

pancia piatta

Ieri pomeriggio ho fatto la mia seconda uscita da principiante runner.

Il resoconto della prima era più o meno questo:

1) In palestra a maggio facevo 20 minuti filati, in strada dopo dieci volevo morire, ma conto nell’incremento graduale
2) Alla seconda curva sono abbastanza sicura di aver visto una vecchietta che mi sorpassava col suo deambulatore
3) Sono una schiappa
4) E’ una fatica appagante
5) Barcollo ma non mollo
6) La playlist è importante, cazzo, ho avuto un crollo verticale di prestazione su “One love” degli U2!
Da domani solo tamarraggini tunz tunz abbestia.

Ebbene sì, io che non ho mai corso, che personificavo l’anticristo della donna sportiva, che al massimo mi sono data al salto in lungo sul divano…

Arriva un momento in cui vi guardate allo specchio e vi vedete il sedere moscio e la pancettina, che non è questione di essere grasse o magre, è che superati i 30 la forza di gravità non perdona, nessuno.

Il vostro istinto di conservazione (amante delle ciabatte morbide e pelose) tenta la solita schermaglia “Sì, vabbé, ma io ho avuto un figlio!!”, vi girate a guardarlo e, per carità, averlo avuto lo avete avuto (magari pure due o tre), ma se aspettate ancora un po’ a rimettervi in forma va all’università, cribbio!

Quindi il mio momento NO EXCUSES è suonato.

Mi sono specchiata e mi son detta “MO’BBASTA.”

Ho cercato su internet un gruppo di supporto (mi conosco, sono un’incoerente, una che si demotiva facilmente se non vede progressi rapidi, avrei bisogno del personal trainer di Britney Spears, ma pare non lo molli…), ho trovato Runningformommies (lo so, per me sarebbe stato più indicato Running for MUMMIES… 😛 ): ci sono mamme a tutti i livelli di preparazione (sì, anche quelle di primo pelo come me!) e che hanno mille impegni più di voi, ma che nonostante questo riescono ad essere motivate, uscire e correre… E poi c’è un tifo da stadio!

Io già le amo ❤

Stavolta ce la faccio davvero!!
Playlist giusta, tuta e via…
Certo, il risultato rimane da schiappa (15 minuti di corsa, 1 km… Praticamente è durata più la doccia dell’uscita!! -.-‘ ), non ho nessun contakm (perché sono anche anti Smart-coso), non ho le scarpe giuste (mi dicono però le ragazze del gruppo che le scarpe siano fondamentali!! Approfitterò dei saldi)…

Ma sono motivata a migliorare e a non mollare e mi sembra già tanto!  😀

E dunque remise en form avviata: dieta, corsa e un po’ di addominali.

Vantaggi della corsa:

  • Decidi tu l’orario in base alle esigenze lavorative/familiari
  • E’ gratis
  • Mentre corri puoi alleviare il senso di morte incombente ascoltando la tua musica preferita e fantasticando serate a ritmo latino con Enrique Iglesias ( e buttamelo via.)
  • La stanchezza del dopo è piena di endorfine, infatti mentre fai la doccia continui a sorridere 🙂

Chi si unisce?!

Autore: Michela

Mamma ad alto contatto, laureata in psicologia dell'età evolutiva, vegana, filorientale. Nel mio blog parlo di maternità, di risparmio e della scelta vegan. Con ironia!

4 thoughts on “Pancetta post parto addio (e oddio, anche)!

  1. Anche se non per eliminare i kg del parto, pure io mi sono dato all’attività fisica e mi sono comprato il vogatore. Sono dopato, perché guardo la tv mentre vogo e questo aiuta a superare i momenti critici in cui vedi San Pietro. Ho iniziato con sedute da 30 minuti, da questa settimana spero di riuscire a reggerne 40. Perché il problema è che con un’attività al di sotto dei 20 minuti si ottiene proprio poco o nulla. Ma ce la faremo!!!

    Mi piace

  2. Sarà un segno del destino che da stamattina leggo post sulla corsa?

    Vorrei tanto ricominciare, mia manca correre. Prima lo facevo ed ero diventata anche brava…Ho continuato finché mia figlia era neonata e io riuscivo a fare mezz’oretta sul tapis roulant (lo avevamo a casa proprio per comodità).
    Adesso non lo abbiamo più e io ho chiuso con lo sport per mancanza di tempo, orari inconciliabili tra lavoro e famiglia.

    Correre fa bene al fisico e alla mente. Corro (Ahaha) a vedere il gruppo motivazionale…
    Non mollare!!!
    Vivy

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...