Be sweet, be a Mother

Crescere i figli… tra alto contatto ed ironia

La spesa prima e dopo i figli… (guest post di mamma Carla)

1 Commento

 
Simone lecca l'anguria
Carla ci ha preso gusto ed ispirata mi ha mandato un altro pezzetto di vita 🙂 Non dimenticate di buttare un’occhio anche al suo blog!
Sabato mattina sono uscita coi bimbi da sola per andare a prendere delle scarpine alla piccola di casa e pensavo a com’era prima, quand’ero una dolce sposina che faceva tutto il sabato e aveva come unico pensiero avere la casa in ordine per poi andare a fare la spesa con tranquillità e magari qualche giro nei negozi del centro tanto per non perdere le ultime novità…
Sempre tutta apposto, truccata e sistemata, l’auto sempre pulita e in ordine.
La spesa poi era un modo come un altro per rilassarsi, giravo per gli scaffali con la mia bella lista ordinata, senza tanto guardare quanto costavano i prodotti che sceglievo, bastava che mi piacessero, il prezzo non contava poi tanto; alla cassa mettevo i prodotti in ordine di imbustaggio (si lo so ero malata, avevo un mio ordine per imbustare la spesa!)…
ORA?!
Esco sì e no con le scarpe, a volte torno indietro perché mi accorgo d’essere uscita in ciabatte (beh, penso sia successo a tutte almeno una volta…?!), sistemo i bimbi in auto dopo varie rincorse perché per giocare il grande fa il giro della casa di corsa prima di salire, prendo la borsa e chiudo la porta di casa (quando me lo ricordo, perché mi è pure capitato di tornare e accorgermi che non l’avevo chiusa!)…

Arriviamo al negozio di scarpe e mentre il grande gioca con le automobiline io cerco in fretta delle scarpe da provare alla piccola, di solito devo fare tutto in massimo 15 minuti perchè passata questa soglia i bimbi perdono la pazienza… Questa volta ce la faccio, 15 minuti e la piccola è apposto, ma non è finita: c’è ancora la spesa al super da fare…
Arrivo al super e già il grande si arrabbia perchè vorrebbe salire nel carrello con la sorella, di solito gli passa quando gli faccio spingere uno di quei cestini di plastica che ci sono all’ingresso… Cerco di prendere più cose possibili, (ovviamente tutto a memoria perché la lista generalmente la dimentico a casa insieme alle buste per la spesa), controllando bene prezzi, luogo di provenienza e scadenza… Arrivata in cassa dopo aver deliberatamente saltato lo scaffale delle caramelle ecco comparire gli ovetti… Beh questa volta è stato bravo e glielo prendo… Di corsa riempio le borse stando attenta alla distribuzione del peso visto la scarsa capacità delle buste biodegradabili, con la piccola che urla (stavolta è lei che vuole scendere per andare col fratello)…
Sistemo di corsa la spesa in auto, sistemo i bimbi e una volta a casa, distrutta, mi tocca sistemarla a rate stando attenta che la piccola non si tiri giù tutto…
Praticamente arrivata a mezzogiorno ero così stanca che sarei andata a letto!!!
Ma non farei cambio: una vita così piena d’amore come ce l’ho adesso non ha prezzo!!!

 Carla

Autore: Michela

Mamma ad alto contatto, laureata in psicologia dell'età evolutiva, vegana, filorientale. Nel mio blog parlo di maternità, di risparmio e della scelta vegan. Con ironia!

One thought on “La spesa prima e dopo i figli… (guest post di mamma Carla)

  1. Ma parlavi di te o di me? Mi sembra di guardarmi allo specchio! 😉

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...