Be sweet, be a Mother

Crescere i figli… tra alto contatto ed ironia

Mamme che risparmiano

2 commenti

Immagine di Mauro Quercia

Immagine di Mauro Quercia

La maggioranza di voi si chiederà il perché di una sezione dedicata al risparmio, che apparentemente con il blog non c’entra proprio nulla…

Eh, apparentemente!

Quando una mamma ed un papà decidono di crescere i figli nell’ottica dell’alto contatto uno dei problemi principali consiste nel tempo che si può loro dedicare.

L’alto contatto infatti, per definizione, prevede che si passi, se non tutto, la maggior parte del proprio tempo con la prole.

Certamente non è una regola: ci saranno senz’altro mamme casalinghe a bassissimo contatto e viceversa mamme lavoratrici full time che quando rincasano recuperano tutto il tempo “perduto”.

Però diciamo che, potendo, dedicare la propria giornata ai bambini aiuta.

Aiuta perché i tempi sono più lunghi e distesi fuori dal tunnel “torno alle 18-ritiro i bambini-faccio la spesa-preparo la cena-sistemo un po’ casa-li lavo-si cena-li coccolo-leggo una fiaba-Dio ti ringrazio dormono-devo ancora fare pipì”.

E si possono impiegare le ore nei modi più piacevoli e disparati, per noi e per loro, insieme.

E quindi “Alto contatto” spesso si traduce in una mamma che lascia il lavoro fuori casa per dedicarsi pienamente alla propria famiglia (le più fortunate ottengono dei preziosissimi part time), con i pro ed i contro del caso.

Per quel che mi riguarda l’unico contro è l’impatto economico di tale scelta, come diceva una famosa pubblicità “Two is megl che one”, ed in special modo quando parliamo di stipendi -.-‘

Cosa troverete qui

La ricetta magica?? No (ad avercela!!)…

Solo piccole astuzie, consigli, attenzioni che vi faranno contenere qualche spesa, alcune persino banali, ma comunque utili.

Risparmi ecologici e di qualità, in linea con la filosofia del blog.

Cosa non troverete qui

Suggerimenti di grandi marche che qui o lì trovate in offerta, coupon, box regalo di dubbia etica.

Se vi ho incuriosite un pochino vi aspetto domani, con il primo suggerimento 😀

Autore: Michela

Mamma ad alto contatto, laureata in psicologia dell'età evolutiva, vegana, filorientale. Nel mio blog parlo di maternità, di risparmio e della scelta vegan. Con ironia!

2 thoughts on “Mamme che risparmiano

  1. non l’ho ancora ben capita questa storia dell’alto contatto…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...