Be sweet, be a Mother

Crescere i figli… tra alto contatto ed ironia

Crostate e beatificazioni

Lascia un commento

Gengio detto “Il Bon Viveur”, per la sua nota avversione ai lunghi riposi, di recente ha abbandonato il pisolino di meta’ pomeriggio, dalle ore 3 alle 8 P.M. sfringuella qua e la’ senza margini di sosta alcuna;
oggi pioveva e quattro ore in casa con un bimbo annoiato dei soliti giochi possono diventare buona ragione di raptus omicida, urgeva idea brillante.
Ho fatto una crostata.
La prima della mia vita.
Mi sono armata di farina uova zucchero marmellata e di Patato come pubblico in delirio dal seggiolone (in delirio perche’ anche lui armato di farina scatola delle uova e mattarello).
L’impegno era pari a quello della mugnaia del Mulino Bianco.
Il risultato … -.-‘
Ma mio figlio ha la sfortuna di avere una madre salutista e si da’ il caso che non sia avvezzo agli zuccheri : ha chiesto pure il bis.
Santo subito.

Autore: Michela

Mamma ad alto contatto, laureata in psicologia dell'età evolutiva, vegana, filorientale. Nel mio blog parlo di maternità, di risparmio e della scelta vegan. Con ironia!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...